venerdì 16 ottobre 2009

Don't Say a Word

Un film di Gary Fleder. Con Michael Douglas, Brittany Murphy, Famke Janssen, Jennifer Esposito, Sean Bean.
Skye McCole Bartusiak, Guy Torry, Shawn Doyle, Victor Argo, Conrad Goode, Paul Schulze, Lance Reddick, Oliver Platt, Aidan Devine, Alex Campbell
Thriller, durata 110 min.
USA 2001. data uscita 12/04/2002.

Trama
1991, New York. Una banda attacca un caveau e ruba un rubino da dieci milioni di dollari. Uno dei rapinatori fugge con la pietra. Viene ritrovato e ucciso. Al delitto assiste la sua bambina Elizabeth, che memorizza un numero fondamentale per il ritrovamento della pietra. Poi impazzisce. Dieci anni dopo lo psichiatra Nathan Conrad viene chiamato a curare Elizabeth, ora diciottenne e mai guarita. Il capo della banda rapisce Jessie, figlia di Conrad e ricatta il padre: se non riuscirà a farsi dire il numero dalla ragazza, Jessie morirà. Lo psichiatra comicia a lavorare al caso più difficile della sua vita, tallonato e minacciato minuto per minuto. Il redde rationem avviene in un vecchio cimitero. Conrad ce la fa, da vero eroe, e riporta la piccola alla mamma. Niente di nuovo ma accattivante. Notato un Michael Douglas decisamente invecchiato.

0 commenti:

Posta un commento