giovedì 15 ottobre 2009

Le Avventure di Peter Pan

Ispirato al capolavoro di James Barrie, è un film davvero riuscito, dove l'ansia di non crescere e la ricerca di qualcosa che esiste solo nei sogni offrono un richiamo irresistibile. Amato da Spielberg, che l'ha omaggiato nel suoHook, è un film per tutti coloro che vogliono restare bambini, e per cui la fantasia è la cosa più importante della vita. Narra il viaggio fantastico dei fratelli Darling nell'Isola che non c'è in compagnia di Peter Pan. Dov'è l'isola che non c'è? Sembra una filastrocca e invece è una domanda che si può rivolgere a un sogno, perché è nell'ora dei sogni, di notte, che Peter Pan viene a far visita a Wendy, Gianni e Michele per portarli a solcare il cielo e raggiungere quell'isola fantastica dove vivono le sirene e gli indiani, la principessa Giglio Tigrato e la fatina Trilli Campanellino; dove si può far amicizia con i Bimbi Sperduti e combattere contro i pirati di Capitan Uncino, dove i duelli sono all'ordine del giorno e il tempo è scandito dal tic-tac di un coccodrillo, dove l'avventura è fuori dallo spazio e dal tempo e dove l'adolescenza vorrebbe non finire mai... Ma è il nostro cuore o il nostro cervello che ha bisogno di una spruzzatina di polvere magica? Un viaggio che è un sogno ma che dura una vita, per tutti i bambini e per coloro che vogliono restarlo.

Link

Parte 1
Parte 2
Parte 3
Parte 4
Parte 5
Parte 6
Parte 7
Parte 8

0 commenti:

Posta un commento