domenica 18 ottobre 2009

Nel Nome Del Male

Un film di Alex Infascelli, prodotta da Sky Cinema ,Con Fabrizio Bentivoglio, Michela Cescon, Alessandra Agosti, Vitaliano Trevisan, Pierpaolo Spollon.
Formato Serie TV, Genere Drammatico, - Produzione Italia 2009.


Nel Nome del Male racconta il torbido mondo delle sette sataniche attraverso gli occhi di un padre, Giovanni Baldassi (Fabrizio Bentivoglio) che si mette alla ricerca del figlio, scomparso proprio per mano di una di queste sette; scoprirà tante cose anche su sè stesso e sulla propria inclinazione a fare del male.

Baldassi è "un uomo che ha nascosto le proprie origini contadine costruendosi un’armatura borghese: una bella moglie, la fabbrica, il Suv. E' un uomo apparentemente appagato, ma il suo benessere materiale cela profonde insoddisfazioni emotive" che porteranno allo svelamento di un doppio.

Fabrizio Bentivoglio ha così parlato del suo personaggio: "divido il mio personaggio in tre parti: l'imprenditore di provincia che ha tutto: famiglia, denaro, casa, automobile; il padre, che si rende conto di non aver mai capito il figlio e si chiede dove ha sbagliato e, infine, il Baldassi che subisce le conseguenze di questa vicenda. Il mio personaggio ha gli occhiali perché non vuole vedere quello che gli succede attorno, Ma quando il figlio scompare è come se gli occhiali si rompessero ed è costretto a fare i conti con la realtà. Questo lo porta anche a ricongiungersi con il padre che ha origini contadine, quelle origini che aveva rifiutato nel momento in cui riesce facilmente a fare soldi. E poi ce ne sarebbe un quarto che si scopre alla fine della vicenda".

Per Alex Infascelli "c'è stata una grande empatia e sintonia con Fabrizio Bentivoglio. Ci siamo talmente piaciuti che siamo andati al di là della sceneggiatura creando una scena direttamente sul set. E' una scena apparentemente inutile, slegata. Bentivoglio sale e scende da un gradino all'interno della sua industria. Un gesto quotidiano che avviene mentre si consuma la tragedia del figlio che entra nella sette satanica. A dimostrazione che è sempre durante il quotidiano che si consuma il dramma".

Link Parte 1

Parte 1

Link Parte 2

Parte 1
Parte 2
Parte 3
Parte 4
Parte 5
Parte 6
Parte 7
Parte 8

0 commenti:

Posta un commento