mercoledì 21 ottobre 2009

The Rocky Horror Picture Show

Janet e Brad, due fidanzati molto pudichi, trovano rifugio da un temporale in un castello inquietante. Il non meno inquietante maggiordomo Riff Raff li introduce al padrone di casa, il Dr. Frank-N-Furter, abbigliato solo di tacchi a spillo, calze a rete, baby doll e guanti di pizzo. Sono capitati in un'occasione molto speciale: la convention dei trans-vestiti della Transilvania, il fatidico momento in cui Frank-N-Furter darà vita a Rocky, la perfetta creatura sessuale. I due fidanzatini sono sconvolti dai bizzarri personaggi che abitano il castello ma sono costretti a rimanere per la notte, che segnerà la loro iniziazione al sesso. Di ogni tipo.
Da musical di grande successo a vero e proprio feticcio filmico, adorato da milioni di affezionati, che dopo oltre 30 anni continuano a partecipare numerosi e urlanti alle proiezioni/rappresentazioni che non hanno mai smesso di girare per le sale e i palcoscenici di tutto il mondo. Il concetto di "cult" nasce probabilmente con questo film, che dal punto di vista strettamente cinematografico non è certo un capolavoro, sebbene sia impreziosito da più di qualche trovata di grande valore estetico (su tutte, la lunga scena finale della piscina e dell'antennone della RKO; per non parlare dei titoli di testa, leggendari, in cui la bocca rosso sangue su sfondo nero, canta la canzone d'apertura).

Link

Parte 1
Parte 2
Parte 3
Parte 4
Parte 5
Parte 6
Parte 7

0 commenti:

Posta un commento